Sidebar Menu

Martedì, 12 Maggio 2020

Progettare soppalchi per abitazioni

I soppalchi per abitazioni sono spesso un modo creativo per rendere completamente nuovo uno spazio abitativo.

Un soppalco aggiunge interesse architettonico ma soprattutto può essere la chiave di volta per organizzare al meglio spazi piccoli. Non è certo un caso che queste soluzioni siano spesso adottate in appartamenti nei centri storici delle città che in genere hanno la caratteristica di avere una superficie ridotta ma una altezza più elevata delle case nei moderni condomini.

I soppalchi per abitazioni riescono a creare un’intera stanza in più sfruttando meglio la cubatura a disposizione tanto che forniscono realmente l’effetto di essere un'aggiunta piuttosto che una partizione. I soppalchi per camerette sono poi una soluzione molto gettonata quando una famiglia cresce per l’arrivo di un altro figlio.

Altro posto dove i soppalchi riescono molto bene nel loro intento sono i casali di campagna, gli ex fienili trasformati in abitazioni o agriturismi. Ancora una volta questi edifici hanno generalmente soffitti alti e in questo contesto dei soppalchi a vista, oltre ad abbellire magnificamente l’ambiente grazie al tetto in travi originali, contribuiscono a creare una atmosfera accogliente e rustica.

Ma i soppalchi possono essere ottimi anche per creare utili aree compatte. L'integrazione di una piattaforma rialzata allestita a camera da letto con uno spazio sottostante dove allestire la propria postazione di smart working ad esempio è molto popolare. La prima e fondamentale regola da seguire quando si adotta questa soluzione architettonica è di mantenere una proporzione tra soppalco e area sottostante della metà ovvero evitare di coprire più del 50%.


Ideare un soppalco

Prima cosa da considerare è l’utilizzo che vuoi fare della zona rialzata. La cosa fondamentale è assicurarsi che ci sia spazio per la testa sufficiente, sia nel mezzanino che nell’area sottostante. Cerca di creare abbastanza spazio per alzarti in piedi senza colpire il soffitto con la testa. Questo vale anche se l'area rialzata viene utilizzata come spazio per dormire.

Nella maggior parte dei casi, il tessuto strutturale del soppalco rimane esposto al piano sottostante, quindi la scelta del materiale è importante. Ad esempio, le travi di acciaio e le balaustre metalliche possono fornire quell’accattivante look industriale che negli ultimi anni va molto di moda.

Il senso di connessione tra gli spazi superiori e inferiori è cruciale: una balaustra con inserti in vetro contribuirà a sfocare i confini e tenere illuminato l’ambiente, mentre i soppalchi a incastro con ringhiere in legno donano un tocco di rustico e creano una atmosfera più calda e intima.

Pensare poi a come collegare fisicamente gli spazi: c'è spazio per integrare una scala a giorno? In alternativa, una scala a spirale o a chiocciola occuperanno il minimo spazio sul pavimento e potrebbero diventare un dettaglio accattivante.

Se stai rielaborando una proprietà esistente, in genere non è richiesta l'autorizzazione alle autorità urbanistiche ma è meglio che verifichi magari facendoti assistere da un esperto nel settore. Ricorda che aggiungere nuovi piani e soppalchi altererà i carichi strutturali nell'edificio. Un ingegnere strutturale sarà in grado di calcolare il tipo di supporto necessario. Ricorda poi di pianificare sempre con cura riscaldamento, ventilazione e illuminazione.


Qualche altro consiglio

Uno spazio a doppia altezza è sempre molto utile nel razionalizzare gli spazi e crea anche un effetto scenografico che piacerà anche a tutti i tuoi ospiti.

Se stai costruendo una nuova casa, puoi integrare la creazione di un soppalco nel processo di progettazione ma puoi anche pensare di far integrare questo elemento in una struttura esistente rimuovendo parte di un piano superiore. Queste sono aggiunte popolari in costruzioni che hanno degli alti soffitti a volta. Le scale, a chiocciola o elicoidali,  che collegano soppalco e il piano inferiore sono un importante elemento sia funzionale che stilistico, ricorda di consultare un esperto del settore.


Qual è la differenza tra un soppalco e una galleria?

Dal punto di vista dell’architettura un soppalco indica uno spazio rialzato per dormire, studiare o lavorare. Mentre nel secondo caso si intende un’area ristretta, in genere utilizzata per ricavare uno spazio da usare come archivio, libreria o come una sorta di armadio a muro sopraelevato.

Nel linguaggio comune tuttavia entrambi sono usati per descrivere una zona che si affaccia su un volume a doppia altezza in un piano inferiore.


Quali sono le considerazioni principali quando si progetta un soppalco?

I principali fattori di progettazione sono gli stessi: struttura, altezza, luce ed effetto scenografico finale. Dal punto di vista dei costi, uno spazio a doppia altezza è più economico di due piani nello stesso volume.

Ricorda che scegliere di realizzare una zona soppalcata al posto di due piani nella stessa cubatura disponibile ridurrà la superficie totale di una casa su due livelli, ma aumenterà l'unicità della tua proprietà (fornendo pregio e valore all’immobile): i soppalchi possono persino apparire meravigliosi negli edifici più piccoli.

La maggior parte dei soppalchi sono open space, esposti all'area su cui si affacciano, ma è possibile anche lavorare per creare della privacy. Incorporare pannelli o schermi (pieghevoli o scorrevoli) sul bordo del soppalco ti permetterà di chiudere e aprire uno spazio come richiesto; inoltre l'uso di materiali fonoassorbenti contribuirà a ridurre il rumore proveniente dai piani.


Soppalchi per altri ambienti

I soppalchi sono anche una soluzione molto frequente per ottimizzare spazi di uffici, edifici industriali e box auto. Un soppalco di questo tipo arriva a incrementare di molto la superficie di lavoro e produzione di una azienda permettendo di essere una soluzione di tipo strutturale rispetto al trasloco presso un immobile di metratura più elevata.

Soppalchi industriali per stoccaggio e produzione

Sfruttando il volume dei locali anziché utilizzare la preziosa superficie del pavimento, è possibile creare spazio di archiviazione aggiuntivo per soddisfare il flusso lavorativo in modo conveniente. Questo genere di piani sopraelevati viene inserito in edifici industriali che, di solito, hanno una planimetria molto regolare. Già in fase di progettazione di un edificio di questo tipo oppure in fase di mediazione per l’acquisto o l’affitto è possibile prevedere diverse soluzioni fino a trovare il giusto compromesso tra spazio da creare e costo per la realizzazione.

Soppalchi per ufficio

Un soppalco in un ufficio può essere progettato per migliorare il layout attuale della tua azienda, fornendo uno spazio extra vitale per l'ufficio senza perdere metratura essenziale sul pavimento.

Un soppalco è un'opzione economica e semplice, che consente di sfruttare i locali attuali trasformandoli in un luogo di lavoro estremamente praticabile. Ricorda che sarà necessaria una scala con ringhiera per un soppalco per ufficio.

Soppalchi per negozi

La soluzione di adottare un soppalco o piano intermedio in un negozio o attività di ristorazione oltre a aggiungere spazio di esposizione e vendita andrà a creare anche un ambiente dall’aspetto elegante e razionale.

Queste strutture, che spesso sono soppalchi in acciaio, sono disponibili in molti design accattivanti con dettagli come vetro e metallo con finiture moderne per scale e pavimenti. Sarai in grado di aumentare rapidamente l'area di lavoro e, di conseguenza, le tue vendite.

Soppalchi per capannoni a più livelli

Se si dispone di un edificio più grande, è possibile beneficiare di soppalchi a più livelli. Questa è una soluzione spesso adottata da grandi aziende manifatturiere che riescono a creare dei capannoni su più livelli senza doverne per forza aumentarne la cubatura.

I soppalchi a più livelli possono aumentare notevolmente lo spazio disponibile a una frazione del costo di trasloco e con disagi e interruzioni minime per l’attività produttiva in atto. Servizi e utilità come aria condizionata, illuminazione, impianto elettrico e cablaggio possono essere integrati nel design del piano rialzato del magazzino.

Diemme Group da oltre 30 anni produce, realizza ed esegue il montaggio di scale interne ed esterne su misura in tutta Italia. Ogni scala rappresenta per noi un oggetto di arredamento unico, le nostre scale interne ed esterne vengono progettate, sviluppate e realizzate su misura per un determinato spazio ed una precisa collocazione, senza alcun vincolo legato a standard produttivi. Le numerose materie prime: essenze di legno, l'acciaio, il ferro battuto, il cristallo, qualsiasi tipo di pietra e granito sono solo alcuni esempi di materiali che caratterizzano le scale firmate Diemme Group.

Diemme Group

Via Cannegge 8
Castelplanio (AN), 60031
Tel: +39 0731 812005
info@diemmegroup.com

ORARIO SHOWROOM
Aperto da Lunedì a Venerdì:
08.00 - 12.30 / 14.00 - 18.30
Chiuso Sabato e Domenica.

Seguici su

SOLUZIONI DI ARREDO

Hai bisogno di oggetti d'arredo?
Tavoli, sedie, sgabelli, appendi abiti, lamiere con scritte e forme personalizzate.
CONTATTACI

Certificazioni

EN 1090-1:2009/A1:2011
Componenti strutturali e kit per strutture di acciaio

EN 1090-1 / EN 1090-2
Manufatti in acciaio saldati per carpenteria strutturale

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.