Sabato, 12 Novembre 2022

Soppalco in legno: tutto quello che devi sapere per realizzarne uno

Lo spazio è vitale in ogni casa e ogni abitazione vorrebbe poter contare su maggiori superfici calpestabili da sfruttare. La realizzazione di soppalchi in legno può essere la soluzione migliore da prendere in considerazione.

Scopriamo nel dettaglio come realizzare un soppalco in legno e perché farlo può essere l’idea più adatta per la tua casa.


I vantaggi dei soppalchi in legno per interni

Prima di entrare nel merito del progetto, delle caratteristiche tecniche e dei prezzi dei soppalchi in legno è utile concentrare la nostra attenzione sui vantaggi di questo tipo di soluzione. Parliamo innanzitutto di una soluzione estremamente semplice dal punto di vista progettuale, tanto che sono in molti a valutare di costruire un soppalco in legno fai da te.

C’è poi da considerare come la presenza di uno spazio aggiuntivo, specialmente se vivibile e calpestabile, consenta di aumentare la metratura dell’immobile e inserire un ambiente aggiuntivo. Un elemento, questo, di grande valore, non solo economico.

L’utilizzo del legno per soppalco è poi una scelta di grande stile ed eleganza, legata alla meraviglia di un materiale naturale insostituibile come il legno. Senza dimenticare come il legno sia un materiale strutturalmente leggero e, anche per questo, facilmente impiegabile nella realizzazione di soppalchi in legno. Tra i vantaggi del soppalco in legno c’è anche quello legato alla velocità di realizzazione prevedendo un’installazione a secco più rapida rispetto a quella di soppalchi in altri materiali.


Come costruire un soppalco in legno

Entriamo ora nello specifico degli elementi tecnici da considerare in sede di ideazione e progettazione di un soppalco in legno. Perché il soppalco legno sia funzionale e conforme alle normative di legge, infatti, è necessario che rispetti specifiche altezze e abbia una superficie adeguata alla destinazione per cui lo si sta utilizzando.


La struttura

La struttura del soppalco in legno è costituita da travi e pilastri, generalmente in legno lamellare o legno massiccio. Per i soppalchi di piccole dimensioni la struttura orizzontale può essere fissata alle mura dell’edificio anche avvalendosi di staffe e supporti metallici. Per i soppalchi più grandi, invece, è da considerare la necessità di prevedere montanti verticali ancorati al solaio.

Le autorizzazioni

Trattandosi di un elemento che aumenta la superficie utile dell’edificio e che comporta la realizzazione di opere strutturali, costruire un soppalco in legno è un lavoro che necessita della richiesta di determinate autorizzazioni e permessi. La costruzione di un soppalco in legno, quindi, necessita della SCIA o del permesso di costruire, in base alle dimensioni e caratteristiche della struttura. Questo suggerisce come la realizzazione di una struttura di questo tipo sia affidata a dei professionisti del settore, in grado anche di produrre tutta la documentazione necessaria.

Le altezze

Il Regolamento Edilizio vigente, insieme agli altri documenti normativi, stabilisce che le altezze minime degli ambienti domestici siano di 2.70 metri, salvo per corridoi, bagni, ripostigli e disimpegni per i quali l’altezza minima è di 2.40 metri. Per alcune tipologie di abitazione sono previste delle deroghe, ma in linea generale queste sono le misure da considerare per valutare sia la fattibilità del soppalco in legno sia la sua destinazione d’uso.

Le scale

Anche in funzione dell’ambiente che il soppalco in legno andrà ad ospitare e delle sue dimensioni è fondamentale valutare la scelta del tipo di scala. È possibile valutare differenti soluzioni di scale in legno, come quelle disponibili nel catalogo Diemme Group, scegliendo tra scale a giorno, scale a chiocciola, scale elicoidali, scale a sbalzo e qualsiasi soluzione su misura in grado di collegare il soppalco in legno con il resto dell’abitazione. Le scale non sono semplici elementi funzionali di collegamento, ma vere e proprie realtà che contribuiscono a definire l’arredamento e lo stile dell’ambiente domestico. La scelta del tipo di scala varia anche in base allo spazio da destinare a questo elemento strutturale, valutando quello che meglio risponde alle esigenze tecniche e di design. Le scale in legno, con la loro stessa forma e presenza, sono capaci di valorizzare lo studio, il bagno, la camera da letto o il semplice sgabuzzino situato nel soppalco in legno.

Il pavimento

Realizzare un soppalco in legno significa, come detto, creare una superficie aggiuntiva. Ma qual è il rivestimento di questa superficie? È possibile valutare, anche in base alla destinazione d’uso, diverse tipologie di pavimento. I pannelli utilizzati devono essere fissati appositamente alla struttura e avere uno spessore minimo di due centimetri. Oltre, ovviamente, al legno è possibile optare per il PVC (che assicura anche enormi prestazioni in termini di isolamento acustico, ma anche la moquette o il parquet, accedendo a un’ampia gamma di soluzioni.

I prezzi

La definizione del prezzo di un soppalco in legno rientra nel computo metrico che va incluso nella voce di capitolato, ovvero l’insieme dettagliata delle lavorazioni che andranno eseguite per completare quel lavoro. I prezzi di un soppalco in legno variano in base a diversi fattori, dalla grandezza al tipo di legno utilizzato, passando per le finiture e i rivestimenti impiegati. Indicativamente si va da un minimo di 20€/100€ a metro quadro per i soppalchi in legno lamellare ai 50€/200€ al metro quadro per il soppalco in legno massello. Senza dimenticare il costo delle scale e della mano d’opera necessaria per eseguire il lavoro.

Oggi Diemme Group opera anche nella regione Lombardia e si rende disponibile per installazioni a Milano contattaci per progettare la miglior soluzione.

Diemme Group

Via Cannegge 8
Castelplanio (AN), 60031
Tel: +39 0731 812005
info@diemmegroup.com

ORARIO SHOWROOM
Aperto da Lunedì a Venerdì:
08.00 - 12.30 / 14.00 - 18.30
Chiuso Sabato e Domenica.

Seguici su

SOLUZIONI DI ARREDO

Hai bisogno di oggetti d'arredo?
Tavoli, sedie, sgabelli, appendi abiti, lamiere con scritte e forme personalizzate.
CONTATTACI

Certificazioni

EN 1090-1:2009/A1:2011
Componenti strutturali e kit per strutture di acciaio

EN 1090-1 / EN 1090-2
Manufatti in acciaio saldati per carpenteria strutturale

ISO 3834-2:2021
Costruzione e saldatura di strutture in acciaio